Archivio per il tag: capitalismo

La pazzia della cucina: Innovazione

Fornelli

Vogliamo proporvi la lettura di un articolo di un volontarista americano gestore del sito “The Art of NOT being Governed”, relativo al come l’innovazione capitalista venga ostacolata e demonizzata dalla stragrande maggioranza della popolazione che, sopratutto in Italia, ha una visione estremamente statista del mondo: Provate ad immaginare che fino ad oggi, nessuno ha mai pensato di cuocere il cibo. Viene ... Continua a leggere »

Sindacati e falsi miti sulla settimana lavorativa

Manifestazione della CGIL

La diminuzione delle ore lavorative settimanali viene spesso vista come una conquista dei sindacati e delle unioni dei lavoratori ma questo declino è iniziato solamente a partire dalla rivoluzione industriale e sembra avere poco a che fare con quest ultimi.. andiamo a scoprire il perché. Gli economisti sono generalmente d’accordo sul motivo Il motivo della diminuzione degli orari di lavoro è ... Continua a leggere »

Libero scambio, povertà e sviluppo

global

Il libero scambio internazionale è da sempre oggetto di discussioni, in politica, dove parte dell’ambiente politico e vari economisti supportano il protezionismo, o anche da gente comune, legata soprattutto ad ambienti di sinistra, che critica lo sfruttamento nei paesi meno sviluppati imputandolo alla globalizzazione. Delocalizzazione delle aziende Uno dei fenomeni più criticati dell’apertura ai mercati esteri è la delocalizzazione delle attività economiche ... Continua a leggere »

Inflazione: La manipolazione della banconota

Stampa banconote euro

Gran parte degli economisti, in particolare quelli di scuola Keynesiana, sostengono l’importanza dell’inflazione in contrapposizione alla deflazione. La teoria Keynesiana Il fenomeno della deflazione avviene quando i prezzi all’interno di una determinata economia calano, questo fenomeno secondo i Keynesiani non è positivo per una serie di ragioni. Inanzitutto un ambiente in continua deflazione non incentiva l’investimento in attività economiche poichè quest’ultime presentano inevitabilmente ... Continua a leggere »

Destra e Sinistra: Una politica confusionaria

Parlamento inglese nel 1914

In generale la divisione politica di destra e sinistra dei vari parlamenti nazionali ha avuto sempre due costanti: Alla destra del parlamento sedevano i conservatori e alla sinistra i liberali. La situazione attuale non è molto diversa. Nell’ambito delle repubbliche odierne troviamo una destra a favore del capitalismo e del mantenimento dei valori tradizionali, affiancata da una sinistra che chiede maggiore uguaglianza e supporta valori sociali progressisti, quindi una società più ... Continua a leggere »

Un introduzione al Libertarianismo

Statua della libertà

“La vera divisione non è tra i conservatori e i rivoluzionari ma tra l’autoritarismo e il libertarianismo” – George Orwell  Spesso confusa con quella dei conservatori statunitensi, oggi andremo a presentare la corrente filosofica e politica del Libertarianismo.  Cos’è il Libertarianismo? Scomponendo il termine “Libertarianismo” riusciamo a distinguere chiaramente la parola Libertà, questo è il cardine di questa filosofia ma è un po’ ... Continua a leggere »